I residenti di contrada Scavuzzo contro la discarica depositi di residui di salgemma nei pressi della miniera Italkali

Il comitato civico Scavuzzo ha svolto domenica mattina una mobilitazione nel centro cittadino di Realmonte con un raccolta firme per chiedere di risolvere il problema dei cumuli di sale e terra nei pressi della miniera Italkali di Realmonte. “Siamo stanchi di assistere – ha spiegato Enzo Augello presidente del comitato civico Scavuzzo – alla permanenza di questa vera e propria discarica di materiali alcalini che con la pioggia trasformano la strada da noi percorsa ogni giorni in una salina. I nostri mezzi subiscono un invecchiamento precoce dovuto alla corrosione del sale ed alle strade scassate dai mezzi pesanti. Inoltre i terreni vicini subiscono un inaridimento con la possibilità anche dell’inquinamento delle falde del sottosuolo. Chiediamo che l’Italkali risolva il problema ripristinando l’ambiente di un territorio vicino alla famosa Scala dei Turchi. Vogliamo tornare a vedere in questi terreni la macchia mediterranea e non cumuli di materiali inquinanti i quali secondo noi debbono tornare nel sottosuolo nelle gallerie rimaste vuote”. Un problema in realtà semplicemente ereditato dall’Italkali dall’azienda che gestiva precedentemente la miniera, infatti questi cumuli sono nati con le prime perforazioni circa 40 anni prima. Una situazione ambientale seria e per cui l’amministrazione comunale presieduta dal sindaco Pietro Puccio si è già attivata nei mesi scorsi cercando di evitare contenziosi legali. “Abbiamo presentato un progetto di bonifica a fine anno – ha spiegato il giovane primo cittadino di Realmonte – presso l’Assessorato Regionale all’Energia che prevede un piano regionale di bonifica. Speriamo che giungano il milione e 200 mila euro necessari per recuperare i materiali e trasferirli nel sottosuolo, anche grazie alla disponibilità dell’Italkali già manifestata”.

Calogero Conigliaro

Precedente BUONA PASQUA. Successivo Realmonte. La strada per Villa romana nel weekend è off limits.

Un commento su “I residenti di contrada Scavuzzo contro la discarica depositi di residui di salgemma nei pressi della miniera Italkali

  1. comitatoscavuzzo il said:

    Se la petizione, non ci darà sodisfazione continueremo la nostra lotta con tutti i mezzi democratici che la nostra costituzione ci da.
    Ho saputo che anche L’Italkali è d’accordo alla richiesta di bonifica, fatta con i soldi pubblici, ma potremmo accettare anche questo pur di togliere l’inquinamento e salvare il nostro ambiente.
    Un grazie a chiunque ci darà una mano.
    VINCENZO AUGELLO

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.