Realmonte, approvato il bilancio di previsione 2012

Per far fonte ai tagli dello Stato e della Regione il Consiglio Comunale di Realmonte, presieduto dal Dott. Antonino Sciarrone, ha dovuto approvare quanto proposto dal responsabile della ragioneria e dalla Giunta, ovvero il lieve ritocco in aumento dell’IMU. Le nuove imposte IMU passano dal 4 al 5,4 per mille per la prima casa e dal 7,6 all’8,8 per la seconda. Per quadrare i conti anche l’aliquota Irpef passa dallo 0,2 allo 0,4%. Il proposito il sindaco di Realmonte, Piero Puccio ha dichiarato: “Non è mai bello aumentare le imposte specie in periodi di crisi come quella che stiamo attraversando, ma per far quadrare i conti abbiamo dovuto fare scelte difficili tagliando anche tanto. Siamo riusciti a limitare i danni aumentando di poco l’IMU, avrei preferito non farlo.  il governo Monti per l’anno in corso ha tagliato 330mila euro , peraltro, facendolo non all’inizio dell’esercizio finanziario ma alla fine, di fatto costringendo i Comuni ad aumentare le tasse. Comunque stiamo riuscendo a garantire tutti i servizi per il cittadino anche se in bilancio 2012 ha subito una diminuzione di 428mila euro rispetto al bilancio 2011 e stiamo continuando a pagare vecchi debiti. E’ difficilissimo se non impossibile amministrare in queste condizioni!”

Precedente Realmonte.Italkali,Kainite, Sviluppo e Lavoro. Successivo Realmonte. Sciarrone convoca il consiglio comunale. Tra i punti all'ordine del giorno "Impianto industriale della lavorazione della kainite"

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.