NOVITA’ I.M.U. REALMONTE APPROVATO IL REGOLAMENTO E TARIFFE.

35456_1345547637277_1188841638_30809928_5051788_n

Dr. Antonino Sciarrone. Presidente del consiglio comunale di Realmonte

DETTO FATTO. IL CONSIGLIO COMUNALE DI REALMONTE NELLA SEDUTA DEL 29 SETTEMBRE SCORSO HA APPROVATO NEL PROPRIO REGOLAMENTO I.M.U. L’ELIMINAZIONE PER L’ANNO CORRENTE 2014 DELLA MINI I.M.U. SULLA PRIMA CASA CHE NON SI DOVRA’ PIU’ PAGARE.

L’ALIQUOTA DELLE SECONDE CASE RIMANE INVARIATA ED EGUALE A QUELLA DELL’ANNO PRECEDENTE SENZA NESSUN AUMENTO. NOVITA’  INTRODOTTA, L’ABBATTIMENTO TOTALE DELL’I.M.U. ANCHE PER IL SECONDO IMMOBILE DI PROPRIETA’ A CONDIZIONE CHE SIA DATO IN COMODATO D’USO GRATUITO A UN PARENTE ENTRO IL PRIMO GRADO (FIGLIO) RESIDENTE NELL’IMMOBILE STESSO. EQUIPARANDO COSI IL SECONDO IMMOBILE ALLA PRIMA CASA, IN TAL CASO, ANCHE PER IL SECONDO IMMOBILE  L’I.M.U NON SARA’ DOVUTA.

NESSUN AUMENTO INVECE PER LA T.A.R.I  (EX T.A.R.E.S. OSSIA RIFIUTI) IL CONSIGLIO COMUNALE DI FATTO HA CONFERMATO LE STESSE ALIQUOTE DELL’ANNO PRECEDENTE SENZA NESSUN AUMENTO DELL’IMPOSTA.

Al TERMINE DELLA SEDUTA IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO Dr. ANTONINO SCIARRONE NEL RINGRAZIARE I CONSIGLIERI PER L’OTTIMO LAVORO SVOLTO HA PRECISATO:

” IN UN PERIODO DI PROFONDA CRISI CHE ATTANAGLIA L’ITALIA E L’EUROPA INTERA, QUESTO CONSIGLIO COMUNALE, NONOSTANTE I CONTINUI TAGLI DI TRASFERIMENTI DI RISORSE FATTI DALLA REGIONE SICILIANA E DAL GOVERNO NAZIONALE, HA DATO PROVA DI MATURITA’, RESPONSABILITA’ E CAPACITA’. PRIMA CON L’AZZERAMENTO DELLA T.A.S.I. ED OGGI CON I PROVVEDIMENTI -I.M.U.- E – T.A.R.I – CHE NON PORTANO NESSUN AUMENTO NELLE TASCHE DEI CITTADINI. SI E’ VOLUTO DARE COSI UN SEGNALE FORTE ALLA CITTADINANZA OPPRESSA DA TROPPE TASSE, SGRAVANDOLI IN PARTE DALLE STESSE LA DOVE SI E’ POTUTO INTERVENIRE”.