GIU’ LE MANI DALLA LIBERTA’ DI INTERNET!

l’On. Gabriella Carlucci, si è fatta promotrice di un disegno di legge che  equipara blog e social network alla stampa in termini di reati. Il gestore di un blog o forum, piccolo o amatoriale, diverrebbe responsabile legalmente per tutti i contenuti pubblicati dagli utenti. La responsabilità sarebbe anche dei provider e le piattaforme di blogging.

TALE NORMA  costringerebbe portali e operatori a chiudere per evitare complicazioni e responsabilità.  Questa legge si scontra anche con la normativa comunitaria, recepita anche in Italia, che vieta che le responsabilità delle azioni fatte dagli utenti ricadano sui provider.
Scrive la Carlucci,” ha reso noto che l’Italia è al quinto posto nel mercato pedopornografico on line. «Di fronte a questa situazione drammatica ho pensato di presentare una proposta di legge per regolamentare Internet». Secondo la Carlucci, dunque, il divieto dell’anonimato in Rete potrebbe contribuire a impedire il manifestarsi di alcuni reati pedopornografici.

DI FATTO, sono già da tempo in vigore e funzionanti norme e tecnologie che perseguono gli illeciti commessi in rete, senza la necessità di schedature digitali. La polizia postale, mediante indirizzo IP,  può in poche ore risalire alla persona che ha commesso il reato in rete.  Ma a leggere il testo dell’On. Carlucci,  in realtà viene fuori ben altro.

IN REALTA’ nel testo della proposta Carlucci e nella relazione di accompagnamento «non si trova nessuna traccia della volontà di reprimere il fenomeno della pedofilia on line».

PIUTTOSTO dietro il DDL intitolato «Internet territorio della libertà, dei diritti e dei doveri», ci sarebbe <la  preoccupazione per la tutela degli interessi dell’industria audiovisiva contro il fenomeno della pirateria on line>,

OSSIAIl disegno di legge ha l’obiettivo principale di tutelare gli interessi delle grandi case produttrici di audiovisivi. Basta quindi video musicali o pezzi di trasmissione su Youtube. Sarà forse perchè Mediaset ha un contenzioso in tribunale con Youtube??????????????????

Precedente Realmonte: IL Cittadino Segnala ! Successivo Ancora una volta Via della Miniera al buio!!!

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.