Rigettata istanza per la ricerca di petrolio in Sicilia. La Regione Siciliana si oppone.

piattaforma1

piattaforma1

Prima battaglia vinta contro le società petrolifere che vogliono trivellare le nostre coste, ieri 16 novembre 2010, il Ministero dello Sviluppo Economico ha rigettato un’istanza per la ricerca di idrocarburi in mare effettuata dalla Petroceltric Italia, una delle tante, forse troppe, piccole compagnie petrolifere che aveva dato l’assalto al territorio Siciliano, nell’articolo del Sole24, ” motivo del diniego è stata la ferma opposizione data dalla Regione Siciliana alle trivellazioni nel Mediterraneo”, Questo meritevole impegno della Regione Siciliana” portato avanti dall’assesore DI Mauro “è nato dal lavoro impagabile fatto da tanti: I comuni rivieraschi che nei loro consigli comunali hanno votato contro le trivellazioni , ivi compreso, il consiglio comunale di Realmonte, da piccole associazioni,  giornalisti……. un battaglia che per la sua portata e la potenza dei protagonisti in campo, dominata da interessi economici incenti, sembrava persa in partenza. Quella di oggi è una grande lezione morale, per vincere bisogna combattere, se le cose vanno male, non bisogna solamente lamentarsi, ma agire.